Trekking a Punta Ala

CARLA FRANCESCA BERTERO

Sport e Attivita

 

Si svolgeranno a Punta Ala nel periodo autunno/inverno , lungo i sentieri pedonali che si snodano sulle colline circostanti o lungo la pineta, delle escursioni di trekking con una  guida che insegnerà la tecnica ed intratterrà i partecipanti con la descizione durante il percorso delle caretteristiche salienti dei posti che verranno attraversati.

Info:

La guida sarà un istruttore dell’ASD Nordic Walking Firenze, Scuola Certificata dalla Scuola Italiana Nordic Walking e Scuola Affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL)

 

Il Nordic Walking è una forma di cammino nel quale l’utilizzo di due bastoncini in maniera coordinata con il passo, e funzionale sul terreno (non solo come appoggio, ma anche e soprattutto in termini di spinta propulsiva), determina un’ampia gamma di benefici a livello articolare, cardiocircolatorio, mentale ed organico (coinvolge attivamente nel movimento circa il 90% della muscolatura corporea). Non presenta le controindicazioni tipiche della corsa, in quanto si riducono ampiamente gli effetti traumatici sulle articolazioni degli arti inferiori e sulla colonna vertebrale. Il buon utilizzo dei bastoncini è inoltre in grado di correggere ed ottimizzare la postura del cammino proponendosi come attività terapeutica in molte situazioni disfunzionali.

Già ampiamente praticato nei Paesi nordici, dove è nato come derivazione “a secco” della tecnica alternata dello sci di fondo, il Nordic Walking si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo, in virtù dei suoi effetti benefici, della facilità di pratica e della sua economicità. Molti medici iniziano a “prescriverlo” come forma ottimale dell’attività fisica, finalmente vista come ” farmaco buono”.

Il Nordic Walking può essere praticato a intensità bassa, media ed anche alta: è quindi possibile finalizzarlo al conseguimento della forma fisica e al suo mantenimento, oppure al vero e proprio allenamento sportivo. Può quindi essere iniziato, appreso e praticato a qualsiasi età, anche da persone non abituate al movimento, costituendo una magnifica opportunità di scoprire e riscoprire il piacere di camminare in campagna, nelle escursioni montane e persino nei parchi cittadini ed in qualsiasi stagione dell’anno, da soli o in gruppo.